Home » Archivi, Comunicati Stampa, Tonalestate 2008

1 agosto 2008 | “guardando all’oriente, dall’occidente”

4 luglio 2010 Nessun Commento

Da domenica 3 agosto 2008, per quattro giornate, a Ponte di Legno e Passo del Tonale si svolgerà l’annuale convegno internazionale di TONALESTATE.
Ad affrontare il tema del multiculturalismo personalità del mondo culturale, sociale, economico e politico insieme a giovani di ogni parte del mondo.

Per iniziare, il 3 agosto, alle ore 10,00, all’Hotel Mirella di Ponte di Legno si partirà guardando all’Oriente futuribile.
Giuseppe PITTAU SJ apre i lavori con una prolusione dal titolo: L’ “inculturazione in Giappone” e Angelina VOLPEparlerà di “multiculturalismo di un monolitico Giappone”.
La storia di entrambi i relatori si è intrecciata con quella del grande Paese asiatico in uno dei suoi aspetti vitali: l’educazione dei giovani.
Il Professor Pittau è arrivato la prima volta in Giappone nel 1952. E’ stato Rettore, fino al 1981, della Sophia University di Tokio che accoglie ogni anno 2500 studenti dei circa 10.000 che si presentano alle selezioni. Al suo rientro in Italia ha ricoperto i più alti incarichi in ambito accademico ed ecclesiale (da ultimo nella Congregazione vaticana per l’Educazione) ma, appena raggiunto il pensionamento, è ritornato in Giappone dove attualmente vive e lavora.
Angelina VOLPE proviene dall’Università di Napoli e, da quasi due decenni, insegna culture comparate alla Nanzan University di Nagoya. Autrice di una ricerca storica sugli antichi cristiani del Giappone che è stata pubblicata in Italia nel 1992 con il titolo “I Kakure”, è traduttrice in giapponese di testi di antropologia, storia del cristianesimo e scienza dell’educazione.
Dalle ultime due edizioni, è responsabile di un progetto accademico che la Nanzan University ha in corso con il Tonalestate, progetto che prevede la partecipazione degli studenti giapponesi, insieme ai coetanei europei e latino americani, alla realizzazione dell’Happening.

Lascia un commento!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.