Home » Archivi, Comunicati Stampa, Tonalestate 2008

25 luglio 2008 | “Barbera: la cooperazione internazionale mortificata”

4 luglio 2010 Nessun Commento

“I Santi Innocenti” (ISI) è un’associazione che opera da decenni in molte regioni povere del mondo, in aiuto a famiglie, bambini e giovani in difficoltà economiche e sociali.
E dal 3 al 6 agosto prossimi, nelle sale dell’Hotel Mirella di Ponte di Legno, in provincia di Brescia, sarà esposta una la mostra fotografica di ISI, mostra che, nel corso del 2008, è stata esposta nelle scuole italiane.
La mostra si sviluppa attraverso un “abecedario” di pannelli: ogni lettera richiama un’immagine e ogni immagine riproduce una storia che documenta l’attività di solidarietà nei Paesi del sud del mondo.
L’associazione “I Santi Innocenti” fa parte del CIPSI (Coordinamento di Iniziative Popolari di Solidarietà Internazionale), una rete di ONG e associazioni della società civile che perseguono obiettivi di cooperazione internazionale. Il Presidente del CIPSI, Guido Barbera (che sarà presente all’happening di Tonalestate) ha dichiarato: “È scomparsa la cultura della solidarietà e dobbiamo ricostruirla. Sono assenti dal dibattito politico l’emarginazione sociale, la pace, la cooperazione internazionale, l’integrazione degli immigrati, la tutela dei più deboli… Nessuna forza politica ha un concreto piano di lotta alla miseria. Ci troviamo di fronte a una involuzione della società italiana; si è passati da un sistema democratico a uno ‘oligarchico’, dove i cittadini non possono più esprimere le proprie preferenze elettorali. Per noi, associazioni di solidarietà internazionale, si pone la necessità di un governo delle risorse del mondo: non vogliamo un mondo con due standard, due pesi e due misure: i ricchi e i miseri…”

Lascia un commento!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.