Home » Archivi, Comunicati Stampa, Tonalestate 2007

Comunicati Stampa Tonalestate 2007

4 luglio 2010 Nessun Commento

Dall’Osservatore Romano del 10 agosto 2007 (scarica in formato .pdf)

Da Europa del 15 agosto 2007 (scarica in formato .pdf)

Dal Giornale di Brescia del 4 agosto 2007 (scarica in formato .pdf)

Da Brescia Oggi del 3 agosto 2007 (scarica in formato .pdf)

Dall’Osservatore Romano del 1 agosto 2007 (scarica in formato .pdf)

LE STRAGI: Giappone e Italia (scarica in formato .pdf)

Norvegia e Cecenia (scarica in formato .pdf)

Palestina (scarica in formato .pdf)

Iraq e Zimbawe (scarica in formato .pdf)

Comunicato Stampa del 6 agosto 2007 (scarica in formato .pdf)
7 AGOSTO.. Sala Consigliare di Ponte di Legno, dare un senso al male invincibile.
Testimonianze imperdibili alla quarta giornata di lavori del Tonalestate 2007.
Randi H. Spydevoll e Gerd Fleischer (Children of war, children of the hated)  – una storia odierna di peccato, violazione e perdita dei diritti legittimi -; Lidija Yusupova (responsabile dell’Ass. “Memorial” di Grosny, candidata al premio Nobel per la pace 2006) – “Liberarsi dal male, in mezzo al male” . .
Un tributo ad Anna Politovskaja verrà offerto con la proiezione del film “Three Comrades” di M. Novikova
Sonia Zanotti (rappresentante dell’Associazione famigliari delle vittime della strage di Bologna)  conclude la mattinata– “2 agosto 1980: una data non dimenticare, ovvero, da non fare dimenticare a chi vorrebbe dimenticare”.
Lo scrittore e giornalista Aldo Giobbio, guarderà agli aspetti economico finanziari – “Il denaro : testa o croce ?” ;Francie Brolly (consigliere del Sinn Fein a Derry, alla Northern Ireland Assembly), “From war to peace: healing the wounds of conflict” a proposito della nuova situazione che si sta verificando, contro ogni speranza, in Irlanda.
Nafez Assaily (direttore della Library on Wheels for Non Violence and Peace in Cisgiordania) racconta l’esperienza della diffusione del libro entro le realtà di occupazione e di ghettizzazione.
Il tradizionale concerto serale sarà di musica lirica con romanze dalla Russia cantate dal soprano Tatiana Kharlamova accompagnata al pianoforte da Federica Zappia. Teatro di Vermiglio, ore 21,30.

 

Comunicato Stampa del 5 agosto 2007 (scarica in formato .pdf)
Lunedì 6 agosto 2007, VINCERE INSIEME IL MALE VINCIBILE.
La giornata è dedicata alla politica, economia, diritti.
Sala Consigliare, Ponte di Legno con inizio alle ore 9,30.
Si può avere la forza, il coraggio e la pazienza di vincere insieme il male vincibile. Quel male che ha a che fare con la responsabilità e la libertà umana nelle vicende del proprio tempo e della storia.
Il Cardinale Achille Silvestrini affronterà “la responsabilità del cristiano di fronte al male nella storia”.
A seguire Elias Mudzuri (sindaco di Harare, membro del Movement for Democratic Change, Zimbawe), Anwar Abu Eisheh (professore di Diritto civile all’Università Al Quds e responsabile dell’Associazione France-Palestine)- “l’onnipotenza di Fatah in Palestina”Masaharu Harada (scrittore e portavoce del comitato per l’abolizione della pena di morte in Giappone) – “Io e l’uomo che ha ucciso mio fratello”.
Nel pomeriggio, Donald Moore (Pontifical Biblical Institute di Gerusalemme), “Saying No to idols” e Arnaldo Nesti (Associazione per lo Studio del fenomeno religioso, Firenze) – “Il male oscuro. La lettura della storia senza memoria. A proposito del cattolicesimo toscano del primo novecento”.
Alle ore 18,30, nella sala APT di Passo del Tonale verrà proiettato il video “Coca: the dove from Chechenya” di E. Bergkraut con la presenza di Andrei Mironov, Zainap Gashaeva e Giorgio Fornoni.
In serata, al Passo del Tonale, sala APT, con inizio alle ore 21,30, concerto di musica della tradizione e dell’indipendenza irlandese: EIRE MO BHAILE (Ireland, my home). Musicisti d’eccezione Anne e Francie Brolly – consigliere Sinn Fein a Derry.

 

Comunicato Stampa del 5 agosto 2007 (scarica in formato .pdf)
Ponte di Legno (BS) – Passo del Tonale (TN). Sabato, 4 AGOSTO 2007
Un pubblico vacanziero inusuale sta seguendo numeroso e interessato il settimo Convegno annuale di Tonalestate.
Si discute del Male. Sono arrivati a Ponte di Legno (BS), Passo del Tonale e Vermiglio (TN) giovani dal Giappone, da El Salvador, Honduras, Messico, Venezuela, Europa, Stati Uniti. A loro si sono mescolati i turisti estivi, facendo di questa vacanza un motivo di incontro, di discussione e di ascolto.
André Chouraqui li aveva definiti “coloro che rappresentano tutte le età e tutti i volti dell’uomo”. Questo pubblico, stamattina, lo ha ricordato a pochi giorni dalla sua scomparsa, come un amico e un maestro del dialogo e della pace.
Il male ci guarda e riguarda la nostra vita di ogni giorno perché ha a che fare con la libertà umana ma anche con la strutturale miseria propria della nostra stessa natura. La lotta contro di esso è all’interno della stessa coscienza umana e la storia attuale ci sta testimoniando che bisogna come passare attraverso un’agonia capace di risvegliare il significato più profondo della vita.
La notizia del Male (dove i veri malfattori sfuggono alla giustizia, dove gli innocenti muoiono al posto degli aggressori, dove il potere vorrebbe imporre una libertà che poi non permette che si possa vivere, dove la mancanza di un senso genera lo staccarsi dalla vita) occupa le prime pagine.
Ma ogni uomo non può evitare il bisogno di felicità e compimento e perciò, a confronto con l’assurdità del male, non può evitare di sollevare il problema del mistero di Qualcuno che possa essere al di sopra di tutto ciò che esiste, trascendendosi in funzione di un infinito, della felicità, del bene.
Anche nella Bagdad devastata e depredata c’è chi continua il proprio lavoro nell’arte, nella formazione dei ragazzi, nella fatica paziente dell’umile lavoro quotidiano. Ci sono ragazzi che vanno all’università sapendo che può essere l’ultimo giorno, ma lo fanno credendo nel loro Paese, nel loro futuro, nella loro storia.
Nella profondità assurda del male, cercare la bellezza, cioè imparare di nuovo a vivere.
Hanno portato questi spunti di riflessione Giovanni Battista Re, Saad Hanna, Cyril Aslanov, Francisco Prieto.

 

Comunicato Stampa del 4 agosto 2007 (scarica in formato .pdf)
Domenica, 5 AGOSTO 2007 – SULLA DIVINA INDIFFERENZA AL NOSTRO MALE. Ponte di Legno (BS). Sala Consigliare.
La seconda giornata di Tonalestate 2007 approfondisce un interrogativo che già si è affacciato nelle domande del pubblico presente alla giornata inaugurale. Perché un dio buono, onnipotente e onnisciente dovrebbe tollerare la tortura fisica, le sofferenze di un malato terminale, la marte di un bambino inerme, Auschwitz, le guerre, le stragi, le catastrofi naturali? In mattinata (ore 9,30) interverranno Jean-Louis Tauran, (cardinale, prefetto del Pontificio consiglio per il Dialogo Interreligioso) – “Il potere del male”;  Dalil Boubakeur, (Rettore della Grande Moschea di Parigi)-  “Il male secondo la concezione dell’Islam” e Emanuele Severino (filosofo, professore emerito di filosofia teoretica all’Università Cà Foscari di Venezia) – “La contraddizione e il dolore”. Nel pomeriggio, con inizio alla ore 15,30, relazionano Marc Leclerc (professore di filosofia Università Gregoriana, Roma)- “Il male e la miseria secondo P. Joseph Wresinski” – e Marcello Buratti (professore di genetica, Università di Firenze) – “Il benevolo disordine della vita”. Di rilievo anche la visita guidata alla mostra sulla Moschea di Parigi, illustrata dal Rettore, Dalil Boubakeur. Festa, in serata, al Teatro Tenda a Passo del Tonale, con il Coro Gospel di Vermiglio. Inizio alle ore 21,30.

 

Comunicato stampa del 03 agosto 2007 – (Scarica in formato .pdf)
Ponte di Legno (BS). Sabato, 4 AGOSTO 2007
prenderà avvio la settima edizione del convegno culturale internazionale TONALESTATE 2007.
Si proseguirà fino al 8 agosto per discutere di “QUEST’ATOMO OPACO DEL MALE”
Ancora oggi come da sempre, sulla nostra terra e nella nostra vita, il MALE esiste, evidente e assurdo; forse invincibile?
E’ possibile darne una spiegazione? Cercare un senso alla sofferenza, alle guerre, ai cataclismi, a tutto ciò che incarna, in un solo termine, il male? E’ possibile cercare, insieme, di vincere almeno il male vincibile?
Nella sala Convegni dell’Hotel Mirella, alle ore 10.30, Maria Paola Azzali, presidente dell’Associazione, introdurrà il tema e darà lettura dei numerosi messaggi augurali ricevuti.
Sarà il Cardinale Giovanni Battista Re ad avviare la riflessione con una relazione sul “problema del male nel magistero di Giovanni Paolo II”.  Seguirà la testimonianza di Saad Hanna, responsabile di una comunità caldea in Iraq e del professore e critico letterario messicano Hugo Hiriart.
Nel pomeriggio, alla Sala Consigliare, sono previsti gli interventi di Cyril Aslanov (professore di lingua e letteratura francese alla Hebrew University di Gerusalemme) –“Corruptio optimi pessima”:il pericolo dell’angelismo secondo Elia Benamozegh” e Francisco Prieto (scrittore di Città del Messico) –“il male come negazione della coscienza morale”.
Alle ore 21,30, presso la Chiesa parrocchiale, è in programma il concerto inaugurale con l’Orchestra Mozart di Milano.
Le biografie dei relatori, le storie e il programma delle giornate sono pubblicate sul sito.

 

Comunicato stampa del 03 agosto 2007 – (Scarica in formato .pdf)
Mostre ed Esposizioni Sabato, 4 AGOSTO 2007
, alle ore 18.00 si inaugurano le esposizioni TONALESTATE 2007.
Abito questa mia disperazione e vivo, per sempre.”
L’atto creatore dell’opera d’arte, lontano e vicino all’atto d’amore divino, accoglie l’idea del male costitutivo della vita, ma si ribella al fatto che esso sia senza significato.
L’atto artistico è un atto culturale, esso è domanda di un significato, che sembra non mostrarsi mai pienamente. Il lavoro del pittore, del fotografo che sceglie di voler vedere anche il male, dell’incisore che, segno dopo segno, scalfisce la sua lastra, non si allontana da questa certezza di potere, infine, gustare il Bello e il Giusto.

Ponte di Legno, Sala Faustinelli, Piazzale Europa
“Hello dear enemy” – La guerra nei libri per l’infanzia.
Pierre Hornain, “Nuvola Bacio” – Incisioni e disegni a colori.

Ponte di Legno, Sala espositiva, Corso Milano, 62
“La confiance de l’artisan” – Le Zellidj della Moschea di Parigi.

Ponte di Legno, Hotel Mirella
Vladimir e Quitzé Sabillon – “Se hace camino al andar”

Ponte di Legno, Sala Consigliare
Hasbi Vladimir Sabillòn Ordoñez – «La montagna é llena di carne»

Passo del Tonale, Adamello Sky
“ O Seigneur, donnez-moi la force et le courage de contempler mon corps et mon coeur sans dégoût.”
C.P. Baudelaire
Bruno Neri e Isabella Balena – “L’onda e le formiche”
Karina Cedillos – “Donde está El Salvador?”
Sarah Ann Klingeberg – “Library on wheels for nonviolence and peace”
Magali Lucchini e Filippo Piccinini – “Dividi e dominerai: Hebron, H1 e H2”
Ugo Panella – “Freetown…and before I’ll be a slave”

Orari:
4 Agosto: 11.30-13.00    18.00-22.00
5-7 Agosto: 18.00-22.00
8 Agosto: 11.00-13.00

 

Comunicato stampa del 27 luglio 2007 – (Scarica in formato .pdf)
tonalestate 2007 – “Quest’atomo opaco del male”
4-7 AGOSTO 2007 – Ponte di Legno (BS) Passo del Tonale (TN)
Come è possibile rendere giustizia al valore e alla dignità propri di ogni singolo uomo in un tempo dominato dalla violenza, dall’ingiustizia, dalla menzogna, dalla sofferenza procurata dall’odio?
Il Male ci riguarda e ci guarda come in quello sguardo atterrito del dannato michelangiolesco.
La sua assurdità, che nessuna teodicea pare saper spiegare, ma che pone più potente il grido sul senso positivo dell’esistere, sarà affrontato nel dialogo fra le culture a Tonalestate 2007.
Se la grandezza e la miseria dell’uomo vengono seriamente affrontate, senza abbandono a ottimismi ingiustificati ma nemmeno alla disperazione, deve essere sollevata anche la questione del mistero della “nostalgia del Totalmente Altro”.
Saranno presenti rappresentanti autorevoli delle religioni, dei popoli, del pensiero filosofico, politico, culturale.
Le biografie dei relatori, le storie e il programma delle giornate sono pubblicate sul sito.
I giornalisti che volessero essere presenti all’ evento o ricevere maggiori informazioni possono contattattare l’ufficio stampa:
MAIL: ufficiostampa@tonalestate.orgtonalestate@gmail.com WEB: www.tonalestate.org

 

Messaggio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano
Sig.ra Maria Paola Azzali Presidente Tonalestate
Il presidente della repubblica esprime apprezzamento ai promotori e agli organizzatori della manifestazione Tonalestate 2007 che quest’anno affronta un tema di grande impegno e difficoltà quale la presenza del male nel mondo.
Si tratta di un argomento di grande respiro, oggetto di meditazione fin dagli inizi del pensiero occidentale e che, nell’ultimo secolo, anche in relazione ai drammatici eventi che hanno contrassegnato la storia del novecento, si è arricchito di ulteriori spunti e riflessioni. Dalla vostra iniziativa scaturiranno certamente importanti contributi per diffondere una migliore consapevolezza delle tematiche affrontate.
In questo spirito, il capo dello stato rivolge a lei, gentile presidente, alle autorità e a tutti gli intervenuti un saluto cordiale e un augurio di buon lavoro, cui unisco il mio personale.
Donato Marra, Segretario generale Presidenza Repubblica

Mr. Dalil Boubakeur, presente a Tonalestate, ha rilasciato la seguente dichiarazione:
«J’ai appris avec beaucoup de peine la mort douloureuse de Monseigneur Jean Marie Lustiger, ancien cardinal archevêque de Paris, au cours d’une rencontre internationale en Italie, Tonalestate que j’ai eue avec le cardinal Jean Louis Tauran, chargé  par le Pape du nouveau dialogue interreligieux notamment avec l’Islam. Le décès de Monseigneur Lustiger suscite en nous un vif regret et une grande peine que nous partageons avec tous les Catholiques de France pour le départ d’un homme de foi qui sut incarner les grandes vertus de l’église de France, une église tournée vers l’autre, le démuni, ou le persécuté. Monseigneur Jean Marie Lustiger a toujours été pour nous Musulmans de France un homme d’une bienveillance éclairée et d’un conseil sage et prudent. Avec tous les évêques de France, ils surent trouver de mots forts pour l’accueil de l’étranger et le combat pour la tolérance. Homme de coeur et d’esprit sa disparition laisse un grand vide humain. Nous assotions tous ses proches, tous les catholiques de France ainsi que  son successeur  Mgr. André Vingt-Trois en leur présentant nos très sincères  et attristées condoléances.»
Le Recteur de la Mosquée de Paris Monsieur Dalil Boubakeur

Lascia un commento!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.