Home » Archivi, Tonalestate 2002

Programma Tonalestate 2002

1 luglio 2010 Nessun Commento

 

 

30 luglio, martedì
inaugurazione

sala consiliare di ponte di legno
17.00 Maria Paola Azzali & Massimo Toschi
antigone «non può» morire (percorso provocativo alla cultura di pace di tonalestate)
avvio mostre pittoriche e fotografiche, messaggi di augurio, (ritrovo con le autorità)

chiesa parrocchiale della ss. trinità di ponte di legno
21.30 Orchestra «Mozart» di Milano
concerto: canti, musiche, poesia (tra la terra che calpesto e il cielo che mi sovrasta)

31 luglio, mercoledì
cinismi e violenze: resistere riabitando il conoscere

sala consiliare di ponte di legno
9.30 Emanuele Severino
il pensiero contemporaneo e la tecnica (filosofia ed epistemologia per l’occidentale pensiero folle)
11.15 Edoardo Boncinelli
la radice spirituale della natura biologica (un massimo esperto di biofisica e di biologia molecolare)
16.00 María Antonia Muñiz
la más pequeña de las grandes universidades (una donna, architetto, dirige un’università nascente)
17.15 Valerio Massimo Manfredi
l’antigone classica (raccontata da uno specialista del mondo antico)
18.30 Oreste Benzi
le nuove frontiere della schiavitù (l’emarginazione fa parte di questo «progresso»)

piazza 29 settembre, a ponte di legno
21.30 Giovanni Lindo Ferretti
faccetta nera, sai che fischia il vento? (tessitura vocale narrante)


1 agosto, giovedì

un segno di credibilità per la fede & le fedi: la pace

sala consiliare di ponte di legno
9.30 Emile Shoufani
la pace frutto della fede (le curé de nazareth et sa mission: la rencontre)
10.45 André Chouraqui
gerusalemme alle soglie del terzo millennio («chiedete pace per gerusalemme»)
12.00 Dalil Boubakeur
la guerra non è santa (esposizione del rettore della moschea di parigi)
16.00 Corrado Corghi
felici i costruttori di pace (una vita come ambasciatore di fede, giustizia e pace)
17.15 Michio Shimazaki (Asao Shima)
miseria e grandezza dell’uomo (la compassione secondo il traduttore giapponese di péguy)

hotel mirella di ponte di legno
in collaborazione con il meeting per l’acqua di isi
19.00 Guido Barbera & Giorgio Fornoni
l’acqua sporca (in viaggio per il mondo: un’esperienza vissuta)

2 agosto, venerdì
l’ubriacatura prometeica: il potere contro il pane, la pace e il lavoro

sala consiliare di ponte di legno
9.30 Girolamo Prigione
la santa sede fattore di pace nella comunità internazionale (esposizione di un arcivescovo e nunzio apostolico)
10.45 Uri Avneri
la politica del blocco della pace (già membro della knesset e fondatore di «gush shalom»)
12.00 Anwar Abu-Eisheh
la non-violence: une chance pour la société palestinienne? (un giurista dell’università Al-Quds, residente a Hebron)
16.00 Gabi Mouesca
ma nuit carcérale était étoilée (percorso umano di un militante basco)
17.15 Nicola Zitara
l’unità d’italia: nascita di una colonia (non solo un meridionalista, ma un amante della giustizia)
18.30 Gian Guido Folloni
il surrogato della pace (dalla deterrenza, alla guerra globale, al terrorismo)

piazza 29 settembre, a ponte di legno
21.30 Michel Macias Quartet
un armonioso eclettismo (oltre il pensiero-unico e oltre il ballo: per una musica vitale)

3 agosto, sabato
the others & I: isole di resistenza per “fare” la pace

sala consiliare di ponte di legno
9.30 Michael Warschawski
l’autodifesa: battaglia per la pace («papà, qui noi siamo gli oppressori»)
10.45 Jamal Zahalka
lottare per l’esistenza e per la co-esistenza (il caso della minoranza araba in israele)
12.00 Yehudith Harel & Lea Tsemel 
la pace ha anche bisogno del nostro cambiamento (la testimonianza di donne in «peace now» e per i diritti umani)
16.00 Antonio Mazzi
il mondo dei giovani: the great company (un prete che porta pace alle nuove generazioni) 
17.15 Giuseppe Pierantoni
capisco che ha avuto senso aspettare sei mesi (un sacerdote e il suo rapimento)

hotel mirella di ponte di legno
in collaborazione con il meeting per l’acqua di isi
19.00 Luca Benassi & Nicola Zitara
l’acqua benedetta (acqua ambiente territorio: azioni di solidarietà)

piazza centrale di ponte di legno
21.30 Odessa Klezmer Band
musica tra oriente e occidente (dall’ungheria, nell’anno a essa dedicato dall’europa)

4 agosto, domenica
arrivederci

sala consiliare di ponte di legno
10.00 Giuseppe Pittau (segretario della pontificia congregazione per l’educazione cattolica) 
conclusioni: la cultura della pace di tonalestate

11.30 Atto finale
messaggi chiusura mostre pittoriche e fotografiche

Lascia un commento!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.