Home » Amici

MASKEY Alex

6 luglio 2012 Nessun Commento

Alex Maskey nasce a Belfast nel 1952. educato al Collegio S. Malachia e all’Istituto per l’educazione Primaria e Secondaria. Alex è noto soprattutto per il suo impegno per la pace e per cercare di tenere insieme le comunità. E’ stato membro della direzione del Sinn Fein, partito politico nato all’interno del movimento repubblicano che lavora per la pace, la giustizia e l’uguaglianza; capogruppo è Gerry Adams. E’ stato eletto consigliere comunale a Belfast per i Sinn Fein nel 1983 e membro della commissione per i negoziati nel processo di pace per l’Irlanda del Nord. Si era candidato alle elezioni per Sindaco di Belfast già nel 2001, ma non era riuscito ad essere eletto perché il gruppo politico Alliance votò contro di lui in segno di protesta. Il partito Alliance è un gruppo politico trasversale, composto da moderati cattolici e protestanti. Si è candidato l’anno successivo e vincendo le elezioni, grazie questa volta anche all’appoggio dell’Alliance, è diventato il primo sindaco di Belfast del partito Sinn Fein. Questa elezione è stata definita “storica” e straordinaria, perché i protestanti unionisti sono sempre stati la maggioranza, mentre i cattolici repubblicani la minoranza. E’ significativo anche l’appoggio dell’Alliance il quale riconosce il Sinn Fein come partito istituzionale, entrando a far parte del nuovo processo democratico. Alex Maskey quando è stato eletto ha pronunciato questa frase “Sarò il Sindaco di tutti”.
Tra il 2002 e il 2003 vi sono stati alcuni momenti di maggiore importanza che hanno fatto si che il suo mandato fosse ricordato anche dopo la fine dell’incarico. Il 24 luglio annuncia l’intenzione di istituire un gruppo di lavoro per combattere il settarismo; questa decisione fu presa in riposta al diffuso disgusto per l’uccisione di un giovane cattolico. Il 5 agosto dichiara di non essere stato intimidito dalla pallottola che lo aveva colpito durante un dibattito contro il settarismo presso il municipio di Belfast. E provocò la collera degli unionisti quando collocò la bandiera tricolore nel suo studio in Municipio.
Precedenti partecipazioni a Tonalestate:
2003 tiene una conferenza dal titolo. “Non si calpesta una storia”

Lascia un commento!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.