Home » Amici

MUDZURI Elias

6 luglio 2012 Nessun Commento

Elias Mudzuri è stato sindaco di Harare, capitale dello Zimbabwe. Ingegnere civile addestrato in Sierra Leone, prima di diventare ingegnere ha lavorato nel governo locale per 14 anni.
Mudzuri è membro del Movimento per il Cambio Democratico, il partito guidato da Morgan Tsvangirai, in opposizione al governo del dittatore Mugabe. La sua elezione a sindaco è arrivata dopo che i cittadini di Harare hanno ottenuto la possibilità di elezioni autonome, previste dalla costituzione, ma ami attuate. Infatti dal 1999 il presidente Mugabe ha imposto ministri del governo nazionale alla guida del governo locale di Harare, cosa illegale per la costituzione. La cosa si trasformò in battaglia aperta tra il neo-eletto sindaco Mudzuri e il Ministro del Governo Locale imposto da Mugabe, Ignatius Chombo che provvedette a bloccare in maniera negativa i fondi stanziati per le imprese locali e lo sviluppo. Nel marzo 2003 un giovane supporter del governo girava intorno al municipio cantando “Mudzuri dovrebbe essere picchiato, deve essere ucciso e rimosso”
Nel gennaio 2003 è stato arrestato e rilasciato due volte in due giorni dalla polizia. È accusato di cattiva gestione del consiglio comunale e di aver incoraggiato le manifestazioni antigovernative che si sono svolte nel paese nelle scorse settimane. Quindi nell’aprile 2003 è stato sospeso perché organizzava azioni rivolte alìi cittadini senza i “necessari permessi pubblici”.
Nel marzo 2007, la polizia in assetto anti-sommossa ha aperto il fuoco su un gruppo di dimostranti, riuniti in un sobborgo della capitale Harare per protestare contro il presidente Robert Mugabe, e ha ucciso un attivista del principale partito di opposizione, MDC il cui leader Morgan Tsvangirai era stato fermato dagli agenti poco prima dell’inizio della manifestazione. “Gli agenti stanno usando pallottole vere su gente innocente e disarmata e un attivista, Gift Tandare, è stato la prima vittima”, ha dichiarato il segretario del Movimento, Elias Mudzuri, secondo cui l’uomo “è stato ucciso a sangue freddo dalla polizia”.

 

Lascia un commento!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.