Home » Amici

PRIETO Francisco

1 luglio 2012 Nessun Commento

Francisco Prieto è laureato in Scienze della Comunicazione e ha conseguito il dottorato in Antropologia Sociale all’Università Iberoamericana dove ha diretto il dipartimento di Comunicazione per 8 anni. Professore di Teoria della Comunicazione e di Giornalismo di Opinione nell’Istituto Tecnologico di Studi Superiori di Monterrey, nel Campus di Città del Messico. Francisco Prieto ha pubblicato 9 romanzi e il Fondo della Cultura Economica ha riunito tre di essi con il titolo: “Tre novelle del Desiderio e della Colpa”, corrispondenti a tre periodi dela sua vita. Dall’anno 1989 si trasmette il programma “le impronte della storia” nelle stazioni del gruppo Radio Centro ed è stato, anche direttore generale di Radio UNAM.

Nel suo lavoro da giornalista, tra le altre attività, è stato capo redattore della rivista economico-finanziaria ANALISIS, critico teatrale per la rivista VISION, co-titolare del notiziario radiofonico “Profili della notizia” (GRC), critico letterario per il seminario “proceso”, articolista per i temi di attualità per il giornale UNOMASUNO e coordinatore degli studi di Gionalismo del dipartimento della Comunicazione dell’Università Iberoamericana. Prieto è stato professore ospite alla Katholische Universität di Eichstätt (RFA), all’Università Complutense di Madrid, alla Loyola University di New orleans e all’Università Arcis di Santiago del Cile su argomenti di Letteratura e comunicazione.

Partecipazioni al Tonalestate:
Nel 2003, conferenza del 1 agosto dal titolo “Una raza còsmica y la unidad que libera”;
nel 2006, conferenza del 6 agosto dal titolo “Utopía y revolución en el tercer milenio”;
nel 2007, conferenza del 4 agosto dal titolo “Il male come negazione della coscienza morale”;
nel 2009, conferenza del 4 agosto dal titolo “El proceso de la humanización exige la evolución”;
nel 2010, conferenza del 4 agosto dal titolo “Fraternidad y trascendencia”;
nel 2011, conferenza del 5 agosto dal titolo “Violencia siglo XXI”;
nel 2012, conferenza del 5 agosto dal titolo “Fedeli alla parola data…e scritta”;
nel 2013, conferenza del 3 agosto dal titolo “Lenguaje, signo, significado (en el bicentenario del nacimiento de Sören Kierkegaard)”;
nel 2014, conferenza del 4 agosto dal titolo “Un sentido de la historia para el siglo XXI”;
nel 2015, conferenza del 4 agosto dal titolo “Del Súper hombre a Superman”;
nel 2016, conferenza del 4 agosto dal titolo “Un mundo en un frágil equilibrio”.

Lascia un commento!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.