Home » Amici

PRIETO Francisco

1 luglio 2012 Nessun Commento

Francisco Prieto è laureato in Scienze della Comunicazione e ha conseguito il dottorato in Antropologia Sociale all’Università Iberoamericana dove ha diretto il dipartimento di Comunicazione per 8 anni. Professore di Teoria della Comunicazione e di Giornalismo di Opinione nell’Istituto Tecnologico di Studi Superiori di Monterrey, nel Campus di Città del Messico. Francisco Prieto ha pubblicato 9 romanzi e il Fondo della Cultura Economica ha riunito tre di essi con il titolo: “Tre novelle del Desiderio e della Colpa”, corrispondenti a tre periodi dela sua vita. Dall’anno 1989 si trasmette il programma “le impronte della storia” nelle stazioni del gruppo Radio Centro ed è stato, anche direttore generale di Radio UNAM.

Nel suo lavoro da giornalista, tra le altre attività, è stato capo redattore della rivista economico-finanziaria ANALISIS, critico teatrale per la rivista VISION, co-titolare del notiziario radiofonico “Profili della notizia” (GRC), critico letterario per il seminario “proceso”, articolista per i temi di attualità per il giornale UNOMASUNO e coordinatore degli studi di Gionalismo del dipartimento della Comunicazione dell’Università Iberoamericana. Prieto è stato professore ospite alla Katholische Universität di Eichstätt (RFA), all’Università Complutense di Madrid, alla Loyola University di New orleans e all’Università Arcis di Santiago del Cile su argomenti di Letteratura e comunicazione.

Partecipazioni al Tonalestate:
Nel 2003, conferenza del 1 agosto dal titolo “Una raza còsmica y la unidad que libera”;
nel 2006, conferenza del 6 agosto dal titolo “Utopía y revolución en el tercer milenio”;
nel 2007, conferenza del 4 agosto dal titolo “Il male come negazione della coscienza morale”;
nel 2009, conferenza del 4 agosto dal titolo “El proceso de la humanización exige la evolución”;
nel 2010, conferenza del 4 agosto dal titolo “Fraternidad y trascendencia”;
nel 2011, conferenza del 5 agosto dal titolo “Violencia siglo XXI”;
nel 2012, conferenza del 5 agosto dal titolo “Fedeli alla parola data…e scritta”;
nel 2013, conferenza del 3 agosto dal titolo “Lenguaje, signo, significado (en el bicentenario del nacimiento de Sören Kierkegaard)”;
nel 2014, conferenza del 4 agosto dal titolo “Un sentido de la historia para el siglo XXI”;
nel 2015, conferenza del 4 agosto dal titolo “Del Súper hombre a Superman”.

Lascia un commento!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.