Home » Archivi, Comunicati Stampa, Tonalestate 2014

Il mio nome è Carl Ferdinand Gross

6 agosto 2014 Nessun Commento

Nel Comune di Vermiglio, tra le splendide montagne del Trentino dove si è consumata la Grande Guerra, Forte Strino è diventato uno dei monumenti della memoria.

La serata del 5 agosto 2014, ore 21.00 si è tenuto lo spettacolo del CORO PRESANELLA dal titolo: IL MIO NOME E’ CARL FERDINAND GROSS

I canti degli alpini sono stati adeguato commento a un testo ispirato dal nome di un caduto sepolto nel cimitero di Ossana. Un soldato dell’impero austriaco coinvolto nel Primo grande conflitto mondiale.

Non una retorica celebrazione del centenario, piuttosto uno sguardo rispettoso sulla vicenda umana che è stata comune a molti combattenti di entrambi i lati del fronte che, come Carl Ferdinand, hanno dovuto resistere tra immani atrocità e morire senza una ragione, come accade in tutte le guerre.

Il canto popolare degli alpini è la letteratura spontanea della vita degli uomini in guerra, della nostalgia della propria casa con i suoi affetti, del legame fraterno tra gli uomini, della bellezza delle montagne e della assurdità della morte data e ricevuta nella gioventù.

“Maledeta la sia questa guera
Che mi ha dato sì tanto dolor.
Il tuo sangue hai donato a la tera
Hai distrutto la tua gioventù”.

www.coropresanella.it

Lascia un commento!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.