Home » Amici

INOUE Megumi

3 ottobre 2015 Nessun Commento

Inoue Megumi (41 anni), abitante a Nagoya.

Dopo il disastro, va a dare una mano alla gente di Fukushima di cui è diventata una portavoce. Anche adesso ci va una volta al mese. Come Matsumura si è presa cura anche degli animali abbandonati (vacche, cavalli, ecc.). Per raccontare del disatro si è improvvisata fotografa. One way ha realizzato alcune sue mostre dal titolo: “Le lacrime di Fukushima sono anche le nostre”.

Racconta che la cosa più dolorosa è che la gente le raccomanda di non dire che è stata colpita dalle radiazioni, perché la loro economia era basata sulle centrali. (Come diceva la Kondaichi).

Lascia un commento!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.