Home » Amici

MATSUMURA Naoto

3 ottobre 2015 Nessun Commento

Matsumura Naoto (55 anni) abitava a Fukushima, Tomioka-cho, prima del disastro della centrale era operaio alle costruzioni.

L’11 marzo 2011: terremoto, tsunami e scoppio della centrale. Matsumura rimane nella sua casa a 12 km dalla centrale.

In aprile l’area è dichiarata inabitabile e la gente viene spostata in altra località. Matsumura però ci ritorna per dare da mangiare agli animali lì abbandonati. E’ l’unica persona rimasta a Tomioka.

In aprile va a Tokyo per protestare nei confronti della ditta elettrica responsabile del disastro (Tokyo denryoku).

Nel 2014 (marzo) va in Francia, Germania e Svizzera per raccontare della reale situazione di Fukushima.

Nel giugno 2014, insieme agli altri amici oraganizza il trasporto di vacche contaminate e le porta davanti al parlamento.

Lascia un commento!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.