Home » Archivi

Articoli Categoria: Tonalestate 2014

Archivi, Tonalestate 2014 »

[25 Ago 2014 | No Comment | ]

http://www.excelsior.com.mx/opinion/manuel-gomez-granados/2014/08/16/976501

Manuel Gómez Granados

16/08/2014

Desde hace 14 años, la Asociación Tonalestate, fundada en 1967 por Giovanni Riva, celebra en agosto un encuentro cultural en Italia. Allí se dan cita jóvenes, sindicalistas, políticos, investigadores, periodistas, intelectuales y líderes religiosos de muchos países: Japón, Francia, España, México, El Salvador, Guatemala, Honduras e Italia…

Archivi, Tonalestate 2014 »

[11 Ago 2014 | No Comment | ]

Dearest Elena,
Anne and I are so disappointed that we cannot be with you , Maria Paola and all our friends at Tonalestate this year.  Tonalestate has been more than an important experience for us during the past years; it has been a vital part of our lives.  We will be with you in spirit and we will keep you all in our prayers and we ask you again to pray for us.  I hope Tonalestate is a great success and I look forward to 2015.  With love and best wishes,
Francie and Anne Brolly.

Cher(e)s Ami(e)s,
Tonalestate est un …

Archivi, Tonalestate 2014 »

[9 Ago 2014 | No Comment | ]

Il Cardinale Jean Louis Tauran, Presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, torna al Tonalestate e porta la prolusione conclusiva sul grande tema della Storia alla luce di quanto offerto dall’Evangelii Gaudium.
“Il credente è fondamentalmente uno che fa memoria”. La memoria è capacità del credente e compito della fede, lascito di Cristo stesso nell’Eucarestia. E’ domanda sull’origine e su tutto ciò che ci può unire oltre il nostro piccolo io. La certezza del sapere quale sia la radice sulla quale siamo innestati, la consapevolezza di dove stiamo andando. Se la storia rimane difficile da capire, l’uomo vi dà certamente un senso…

Archivi, Tonalestate 2014 »

[9 Ago 2014 | No Comment | ]

Manuel Gómez Granados si introduce con discrezione all’argomento. Guarda negli occhi il pubblico internazionale che lo ascolta, formato in larga parte da ragazzi. Vorrebbe muovere gli affetti, ampliare gli orizzonti, cercare risposte che si avvertono come indispensabili, o introdurre dubbi per provocare nuovi pensieri. E questo senza pretese accademiche, ma come “ser humano de a pie”. La sua lezione non si sottrae alle definizioni della storia che sono rintracciabili fin dal pensiero greco e sono state il frutto di riflessioni approfondite in ogni campo del sapere umano. Della storia si …

Archivi, Tonalestate 2014 »

[9 Ago 2014 | No Comment | ]

Angelus Novus titolava la giornata conclusiva di questa edizione dedicata alla storia.
Walter Benjamin si serve del celeberrimo dipinto di Klee, angelo della storia in atto di allontanarsi da ciò cui volge lo sguardo. “Ma una tempesta spira dal paradiso, che si è impigliata nelle sue ali, ed è così forte che gli non può chiuderle. Questa tempesta lo spinge irresistibilmente nel futuro”.
E’ un futuro che hanno cercato di guardare, dalla posizione di credenti, gli illustri esponenti della fede islamica e di quella giudaica, il professor Kamel Meziti e il rabbino …

Archivi, Tonalestate 2014 »

[9 Ago 2014 | No Comment | ]

Gian Guido Folloni e Maurizio Torrealta sono giornalisti che hanno presentato parte del loro lavoro di ricerca e approfondimento su due realtà con connessioni strette anche se non immediatamente visibili.
Folloni ha prospettato la ricerca di un infinito oltre le pastoie degli schieramenti geopolitici e della globalizzazione della crisi sociale e l’ha fatto a partire da Europa (senza articoli determinativi).
Torrealta ha parlato della scienza delle armi.
Maurizio Torrealta si sta occupando da diverso tempo di un’accurata ricerca sulle nuove tecnologie applicate all’industria delle armi.
“L’opinione pubblica è portata a pensare che la scienza …

Archivi, Tonalestate 2014 »

[9 Ago 2014 | No Comment | ]

Senza dubbio Octavio Paz, premio Nobel per la letteratura nel 1990, è stato un intellettuale fondamentale per la cultura messicana, ma anche per tutta l’America Latina e per il rapporto tra la tradizione dell’Occidente con l’Oriente.
Sempre critico e sempre inquieto, ha ricercato la propria identità non solo nella terra natia o dentro la tradizione che sentiva più vicina, ma in quella nata dai suoi incontri e conoscenze con altri uomini di cultura. Come è stato anche per altri grandi poeti, che per il fascino svegliato in loro dalle parole hanno …

Archivi, Tonalestate 2014 »

[9 Ago 2014 | No Comment | ]

Non è la prima volta che il pubblico del Tonalestate ascolta delle proposte educative nate da piccoli gruppi solidali, come esperienze molto concrete per formare uomini e donne nel mezzo di società ormai straziate dalla logica dell’individualismo.
Nel suo intervento l’avvocatessa Bae Myong Ok, giapponese di origine coreana, ci ha raccontato come i figli di quelli che sono stati immigrati coreani in Giappone continuano a non avere tutti i diritti. Ha stupito l’atteggiamento di questa giovane donna che ha preso la sua professione non come la possibilità di fare carriera ma …

Archivi, Tonalestate 2014 »

[9 Ago 2014 | No Comment | ]

Se un fil rouge si dovesse ricercare negli interventi che si sono susseguiti sull’interpretazione della Storia e delle storie, esso potrebbe essere ritrovato nell’ipotesi che Raniero La Valle prospettava il 12 luglio scorso a Reggio Emilia in occasione della presentazione dell’edizione appena conclusasi del Tonalestate. Cosa trasforma i fatti bruti in storia? Cercare e trovare l’anello debole, il fattore che fa della storia un processo di libertà.
Tale fattore lo si sta forse ricercando in una storia che non è quella vera, una storia in cui è presente un solo soggetto, …

Archivi, Tonalestate 2014 »

[9 Ago 2014 | No Comment | ]

Nel manifesto del Tonalestate di quest’anno, un vecchio nasconde, dietro i pugni chiusi, il suo pianto. Gli eventi che hanno accompagnato la sua vita non li conosciamo: non sappiamo se la storia gli ha somministrato carezze o colpi di frusta. Ma a nessuno sfugge che siamo di fronte a un uomo che sa che cosa sia l’umiliazione e che sa, al contempo, che cosa sia la dignità. Umiliazione e dignità: due parole ricorrenti nelle riflessioni e nel racconto delle esperienze di vita che abbiamo conosciuto e incontrato in questi quattro …

Archivi, Tonalestate 2014 »

[9 Ago 2014 | No Comment | ]

Nell’introdurre la sua lezione, il cardinale Giovanni Battista Re dice di voler parlare di tre figure che, negli ultimi 55 anni, sono stati seminatori di speranza.
Si tratta di Giovanni XXIII, Giovanni Paolo II e Paolo VI.
Papa Rocalli è stato da tutti ricordato per la grande umanità con la quale si accinse al compito di costruire ponti verso un nuovo tempo. Il Concilio ecumenico Vaticano II è stato certamente il suo grande ponte verso la modernità, ma il Cardinale ha invitato a riprendere anche le due encicliche Mater et Magistra e …

Archivi, Tonalestate 2014 »

[9 Ago 2014 | No Comment | ]

Lo scrittore messicano Francisco Prieto è stato il primo a intervenire, quest’anno, ai lavori del Tonalestate ed ha avuto una calorosa accoglienza da parte dei numerosi  giovani e adulti di tutto il mondo che hanno partecipato ai lavori.
In particolare il professore Prieto ha fatto una sintesi sulle diverse concezioni della storia sottolineando tre possibili forme: lineare, ciclica e conica.
Forse l’esperienza della storia ci provoca a pensare che non ci sia speranza vedendo il grande e profondo male che ci circonda e, come a spiegato Prieto, può essere che anche la …

Archivi, Tonalestate 2014 »

[9 Ago 2014 | No Comment | ]

Il libro biblico dell’Apocalisse suggerisce ad Alberto Melloni, che interviene nelle riflessioni sulla storia con una conversazione dal titolo “tribunalizzazione della storia”, una logica simbolica di interpretazione dei fatti. Il giudizio storico attuale (con un nota bene sul significato etimologico di giudizio, di derivazione greca per “crisi”) ha sostituito la teodicea che spiegava il male del mondo secondo la bontà di Dio. Il posto di Dio lo prendono gli uomini con una duplice ermeneutica: evocazione del male del passato per allontanare quello di oggi così che la deprecazione aiuta ad …

Archivi, Tonalestate 2014 »

[9 Ago 2014 | No Comment | ]

Marcello Buiatti è biologo, ma prima di questo, lui stesso dice di avere dentro di sé la diversità di altre specificità, tutte ugualmente fondanti l’esistenza. Le interazioni con la filosofia e la fisica gli consentono uno sguardo molto attento sui fenomeni che osserva con la lente del microscopio. I suoi lunghi studi sulla materia vivente lo hanno portato a una riflessione sulla storia delle etiche dei viventi. Esistono delle leggi naturali etiche? Come si costituiscono e si sviluppano forme di vita buona? Fin dall’osservazione dell’integrazione necessaria tra RNA e il …

Archivi, Media, Tonalestate 2014 »

[8 Ago 2014 | No Comment | ]

Le foto della quarta ed ultima giornata del tonalestate 2014
7 agosto