Home » Archivi

Articoli Categoria: Tonalestate 2015

Archivi, Tonalestate 2015 »

[5 Lug 2016 | No Comment | ]

Riportiamo brani di conversazioni avute con alcuni dei Relatori presenti nell’edizione 2015 e raccolte dai giovani partecipanti durante le pause dei lavori.
Marcello BUIATTI. Tutte le vite sono complicate, anche la mia, però non lo sono sempre, non sono sempre cattive, possono anche essere belle. La vita è meravigliosa, però ci vogliono delle aperture, ci vogliono dei momenti nella vita in cui uno si ricorda per primo di essere vivo e che si hanno intorno tutti gli altri esseri viventi e che “insieme” viviamo. Sono qui perché queste giornate mi danno …

Archivi, Tonalestate 2015 »

[5 Lug 2016 | No Comment | ]

Encore une fois le thème, les interventions, les témoignages, les réflexions qui ont accompagné Tonalestate 2015 ont mis chacun de nous face à une responsabilité. Nombreux sont ceux qui ont demandé aux intervenants présents : « Qu’est-ce que je peux faire ? » ou encore ceux qui ont demandé : « Qu’est-ce que je dois faire ? » Nous avons tous besoin de découvrir le lieu adéquat où pouvoir poser ces questions.
Nous sommes en effet plongés dans un monde étouffé par l’injustice, un monde qui provoque beaucoup de souffrance injustifiée chez beaucoup de personnes qui vivent souvent loin …

Archivi, Tonalestate 2015 »

[5 Lug 2016 | No Comment | ]

The subject, the conferences, the thoughts that were part of Tonalestate 2015, have put each one of us also this year in front of a responsibility. So many people asked: what can we do? Or asked: what should I do? We all need to discover a real place where we can ask those questions.
Actually, we’re in a world suffocated by injustice, a world that causes such an unfair pain in so many people, some of them live in countries far away from us, in countries that we didn’t even know …

Archivi, Tonalestate 2015 »

[5 Lug 2016 | No Comment | ]

El tema, las intervenciones, los testimonios, las reflexiones que han acompañado la edición de Tonalestate 2015, han colocado a cada uno de nosotros, también este año, ante una responsabilidad. Muchas personas han preguntado a los ponentes presentes:  ¿qué puedo hacer? O bien: ¿qué debo hacer? Todos necesitamos descubrir el verdadero lugar al cual dirigir estas preguntas.
De hecho, estamos sumidos en un mundo ahogado por la injusticia, un mundo que provoca tanto dolor injusto en muchísimas personas, muchas de las cuales viven lejos de nostros, en países que ni siquiera sabíamos …

Archivi, Tonalestate 2015 »

[5 Lug 2016 | No Comment | ]

Il tema, gli interventi, le testimonianze, le riflessioni che hanno accompagnato il Tonalestate 2015, hanno messo ciascuno di noi, anche  quest’anno, di fronte a una responsabilità. In molti hanno domandato ai relatori presenti:  che cosa posso fare? Oppure hanno chiesto: che cosa debbo fare? Abbiamo tutti bisogno di scoprire il vero luogo a cui rivolgere queste domande.
Infatti, siamo immersi in un mondo soffocato dall’ingiustizia,  un mondo che provoca tanto ingiusto dolore in tantissime persone, molte delle quali vivono lontane da noi, in paesi che nemmeno sapevamo che esistessero o di …

Media, Tonalestate 2015 »

[8 Ago 2015 | No Comment | ]

Galleria in aggiornamento…

Comunicati Stampa, Media, Tonalestate 2015 »

[7 Ago 2015 | No Comment | ]

Le foto della prima giornata di tonalestate 2015 (4 agosto)

Comunicati Stampa, Tonalestate 2015 »

[6 Ago 2015 | No Comment | ]

Jean Tonglet è esponente del Movimento Internazionale ATD Quarto Mondo, prosecuzione dell’originaria associazione fondata alla metà del Novecento da padre Joseph Wresinski. ATD è un’opera dentro le molte enclavi dell’emarginazione che abbiamo creato nelle nostre città; è una denuncia operosa della debolezza delle azioni a favore dei popoli e dei singoli che vivono quotidianamente nella miseria.
Tonalestate, in sue diverse edizioni, ha raccontato l’esperienza di padre Joseph Wresinski e la sua opera a partire, nel 1956, da Noisy-le-Grand, una bidonville costruita su una discarica in cui vivevano più di duemila persone.
Tonglet, …

Comunicati Stampa, Tonalestate 2015 »

[6 Ago 2015 | No Comment | ]

Riportiamo parte della testimonianza di Ryad Khadrawi, profugo siriano.
In Siria si combatte da 4 anni una feroce guerra civile e nessuno parla del perché questi profughi arrivano sulle coste italiane.
La guerra in Siria è iniziata dopo la primavera araba. Questi paesi erano governati da dittatori, c’era mancanza di libertà. Quando in Tunisia è esplosa la prima manifestazione, tutti abbiamo guardato alla Tunisia come un faro. Là c’era una dittatura da 30 anni. Dopo 25 giorni di resistenza, il potere è passato al popolo che ha tentato di ricostruire la democrazia. …

Comunicati Stampa, Tonalestate 2015 »

[6 Ago 2015 | No Comment | ]

 
Il dialogo interreligioso è una possibilità? Il grande pericolo dell’uomo di ogni epoca è il delirio di onnipotenza, credersi onnipotenti e onniscienti. Radice del fondamentalismo sono le sfide che il mondo contemporaneo si trova ad affrontare con la paura di non avere gli strumenti per affrontarla.
Abbiamo pensato che il mondo, per essere progredito, dovesse fare gli stessi passi ovunque. Viviamo un delirio di onnipotenza e non ci siamo accorti che c’è un mondo diversissimo dall’Europa. Questo mondo “altro”, a causa delle migrazioni, ora lo abbiamo in casa.
Nel fondo del cuore …

Comunicati Stampa, Tonalestate 2015 »

[6 Ago 2015 | No Comment | ]

7 AGOSTO 2015
sala paradiso, hotel mirella, Ponte di legno
ore 9,30 
HASTA SIEMPRE
Prima di indicare qualche prospettiva di lavoro per il nuovo anno, così come è stata suggerita dai diversi apporti dei molti illustri Amici del Tonalestate, nella mattinata del 7 agosto ci sarà occasione di ascoltare ancora due autorevoli contributi: dal Nepal e dall’Irlanda del Nord.
A colloquiare con il pubblico, attento e appassionato di giovani di ogni Continente e degli ospiti del luogo, saranno Anthony Francis Sharma, arcivescovo emerito di Katmandu e Francie Brolly, professore di gaelico e musicista, Dungiven, Derry, …

Comunicati Stampa, Tonalestate 2015 »

[6 Ago 2015 | No Comment | ]

4 agosto 2015, martedì
HOMO MENSURA?
mattino
sala consigliare, ponte di legno
 
 
16.45 Marcello Buiatti
biologo, docente all’Università di Firenze
“Le diverse vite e le volontà connesse”
Professor Buiatti, lei ha scelto come tema della sua relazione lo stesso del Tonalestate, ma come interrogativo: “voluntas mea?”. Perché?
Il titolo di questa presentazione, trattandosi della vita o, meglio, delle vite, presuppone che gli esseri viventi siano tutti di fatto auto-determinati e quindi capaci di possedere una loro specifica volontà indipendente dalle loro connessioni con altri viventi e con il substrato non vivente ( aria, acqua, terra).
Questo è totalmente falso, …

Comunicati Stampa, Tonalestate 2015 »

[6 Ago 2015 | No Comment | ]

4 agosto 2015
17.45 Emilio Pasquini
professore emerito di letteratura italiana all’Università di Bologna
“L’altezza di ingegno e i suoi freni nella prospettiva dantesca”
Il tema del delirio di onnipotenza caratterizza molto la vita e l’opera di Dante, ma comincia nella letteratura prima di lui: non fu forse Omero l’inventore di questo tema, la “superbia intellettuale”? E poi la tradizione biblica, dalla quale Dante trae l’idea di ubris (di cui già parla Eschilo, ma che sicuramente Dante non aveva potuto apprendere, poiché avrà potuto consultare solo alcuni libri, e di tradizione latina, tra i …