Home » Archivi

Articoli Categoria: Tonalestate 2017

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[5 Set 2017 | No Comment | ]

Il 23 luglio 2016 presentando a Reggio Emilia l’edizione in cui il Tonalestate interrogava sulla storia, Raniero La Valle ricordava due eredità preziose: l’esperienza politica e quella religiosa. Si era all’indomani della strage di Monaco di Baviera e di Nizza. La Valle si soffermò anche a considerare una “eredità di Dio”. Contenuti da non disperdere, anzi da studiare e approfondire, per l’aiuto che possono offrire al discernimento delle ragioni di un’attualità fattasi inquietante.
In diverso modo, quest’anno, l’argomento è stato ripreso da Jean-Jacques Wunenburger nella giornata titolata: “tra il dire e …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[5 Set 2017 | No Comment | ]

Origine ed evoluzione dell’Universo.
Piero Benvenuti è uno degli astronomi più conosciuti in campo internazionale. I suoi interessi scientifici includono lo studio del mezzo interstellare diffuso, delle regioni di formazione stellare e dei resti di supernove. Si interessa attivamente di applicazioni informatiche nel campo dell’astrofisica digitale, in particolare nel progetto di realizzazione dell’Osservatorio Astrofisico Virtuale. Inizia il suo intervento con un chiarimento: c’è una distanza storica ed epistemologica che separa i due termini: origine ed evoluzione. Quest’ultima è correttamente indagata con il metodo scientifico galileiano, ma “esplorarne l’origine significa tentarne …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[29 Ago 2017 | No Comment | ]

di Monica Lanzoni
The love for the people, for his history and his memory: if there were three words that could resume the witness of Francie Brolly, a member of Sinn Fein and former congressman in Stormont Assembly for Northern Ireland, they should be these three ones. Impossible to be indifferent to that intervention; the Tonalestate’s public have been drag up by the passion and the struggle for the good for the people of Ireland that Francie Brolly shares during his speech. He starts speaking in Gaelic, that is, he …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[29 Ago 2017 | No Comment | ]

di Monica Lanzoni
Walter Benjamin disait que nous nous trouvons toujours au croisement du choix et que notre action décidera quel type d’homme nous voulons être, si nous allons vers la barbarie ou vers la civilité. Á partir de cette assertion, il faudrait aussi s’interroger sur le significat de l’être « civilisé » ou barbare, dans le monde d’aujourd’hui. Michel Warschawski, journaliste israélien et militant pour une résolution du conflit israélo-palestinien, propose cette réflexion, tellement chargée de significat pour l’homme contemporain, au cœur de son message en clôture des travaux de Tonalestate …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[28 Ago 2017 | No Comment | ]

Nella classicità il barbaro era quello che non parlava né greco né latino, quello che balbettava un linguaggio sconosciuto. Chi sia nella modernità è stato indagato da diversi relatori.
Aldo Giobbio, con ironia e acume, fa una puntuale introduzione storica sui barbari chiedendosi quanto fossero incivili e chiedendosi pure se, per rispondere, si possa staccarsi dal senso corrente del termine. In effetti, se barbaro è “l’altro, il suo grado di barbarie è evidentemente proporzionale al suo livello di alterità”. Così è immediato volgere lo sguardo ai barbari del nostro tempo (tra cui …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[28 Ago 2017 | No Comment | ]

di Monica Lanzoni
L’amore per il popolo, per la sua storia e per la sua memoria: se tre parole potessero riassumere la testimonianza di Francie Brolly, membro del Sinn Fein e ex parlamentare della Stormont Assembly per il Nord Irlanda, sarebbero queste. E il pubblico di Tonalestate non ne è rimasto indifferente ma si è lasciato trascinare dalla passione e lo struggimento per il bene del popolo irlandese che Francie Brolly ha raccontato durante il suo intervento. Debutta salutando in gaelico, che è, precisa, la lingua degli irlandesi e di cui …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[28 Ago 2017 | No Comment | ]

di Monica Lanzoni
Walter Benjamin diceva che ci troviamo sempre davanti a dei crocevia e la nostra azione deciderà che tipo di uomo vogliamo essere e se andremo verso la barbarie o la civiltà. Dovremmo allora interrogarci su cosa significhi essere “civilizzati” e chi sia realmente il vero barbaro, oggi.
Michel Warschawski, giornalista israeliano e militante da anni per la soluzione del conflitto israelo-palestinese, propone questa riflessione, così carica di significato per il vivere dell’uomo contemporaneo, al centro del suo messaggio in chiusura dei lavori del Tonalestate 2017.
Esiste una certa idea …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[28 Ago 2017 | No Comment | ]

La ragione. Ogni epoca ne ha fatto oggetto di riflessione e qualche volta ne ha ricavato un idolo.
Antonio de Petro, scrittore del romanzo “il Questore”, recensito su questo blog da Carlos Ciade, direbbe: “l’idolo non corrisponde in modo esauriente alla domanda dell’uomo cui si pretende risposta”. Se la nostra epoca, complessa e inondata di informazioni, incespica continuamente in verità parziali o assolute menzogne c’è ancora un criterio che sia ragionevole seguire per orientare il discernimento? Agli studenti del secolo scorso, c’erano maestri che suggerivano di osservare la realtà per conoscerla …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[28 Ago 2017 | No Comment | ]

“I veri barbari, oggi, non sono le persone che vivono nullatenenti per le strade del mondo, non sono i disperati che cercano nella traversata del Mediterraneo di recuperare un minimo di quella dignità umana – riconosciuta nelle prime righe della Dichiarazione dei Diritti umani – che gli è stata rubata: sono piuttosto i ricchi e i potenti che li hanno portati a questo. Siamo noi stessi ogni qualvolta non difendiamo un debole dall’ingiustizia di una società che intende cambiare la natura della sua civiltà, passando dai diritti per fondarla invece agli …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[19 Ago 2017 | No Comment | ]

Chie Mikami è nata nel 1964 a Tokio. È stata giornalista televisiva, oggi è freelance e lavora come giornalista, documentarista, sceneggiatrice e regista. E’ anche studiosa di antropologia culturale e insegna cultura okinawese.
Il suo film “Il villaggio bersaglio” è stato premiato, nel 2013, al festival internazionale di Yamagata come miglior documentario e ha ricevuto anche i premi dell’associazione di registi del Giappone. Il 6 agosto dello scorso anno, al Tonalestate, era intervenuto ISA Masatsugu, artigiano e assessore comunale di Higashison, Okinawa, rappresentante del gruppo cittadino “Associazione popolare contro gli eliporti” …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[19 Ago 2017 | No Comment | ]

È possibile pensare a un sistema politico nuovo?
Catherine Wintol De Wenden non ha una risposta ma si dice certa che sia possibile un nuovo sistema culturale in cui risolvere la sfida identitaria che stiamo vivendo. Nelle nostre società occidentali si è andata affermando l’idea che sia lo Stato a definire le identità. Con un criterio nazionalista si vanno consolidando degli stereotipi sull’altro. Tale sistema, al confronto con le ondate migratorie, ha già dimostrato il proprio fallimento.
L’altro non può essere ridotto all’unica immagine nel quale si insiste a rinchiuderlo e …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[16 Ago 2017 | No Comment | ]

A causa dei limiti dello strumento telematico, riportiamo soltanto qualche passaggio, dell’intervento che il Cardinale Jean Louis Tauran ha rivolto al pubblico del Tonalestate il giorno 8 agosto nella sessione dei lavori dedicata al dialogo interreligioso.
Il testo completo è stato pubblicato dall’Osservatore Romano il giorno 9 agosto con il titolo “La religione appartiene alla natura dell’uomo”.
“Oramai, Tonalestate è diventato un appuntamento estivo: ci si ferma per riflettere! Vi ringrazio di farmi partecipe di quest’esercizio, che personalmente porta anche a me tanta gioia e tanti vantaggi spirituali.
Quest’anno proponete di riflettere sul …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[16 Ago 2017 | No Comment | ]

“Il dialogo fra Dio ed Abramo: modello per un patto di crescita e fiducia fra Dio e l’umanità”: è il titolo dell’intervento del rabbino Joseph Levi, docente di psicologia evolutiva e di Storia della Filosofia Ebraica del Rinascimento all’Università Ebraica di Gerusalemme, dal 1997 docente di Storia del Pensiero Ebraico presso l’Università di Siena e alla Stanford University e docente di psicologia evolutiva presso il Centro di Ascolto e Orientamento Psicoanalitico di Pistoia.
Gli episodi biblici della storia di Abramo, soprattutto quelli che riguardano Isacco, sono oggetto non da ora di …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[16 Ago 2017 | No Comment | ]

di Saulo Hèrnandez
Ahmad Aeham, pianista siriano
La noche empezó con un documental de Ahmad tocando el piano en las calles destruidas de Siria, sonando la música de un pueblo que no quiere morir.
Después nos contó la situación en Siria mientras nos deleitaba con su música, que él mismo escribe, unas letras que recuerdan a un hombre que lleva el agua por las calles destruidas de este país en una guerra que lleva más de siete años.
Su música es una fusión entre los grandes pianistas y el lamento de la música árabe, …

News, Strumenti, Tonalestate 2017 »

[16 Ago 2017 | No Comment | ]

La pièce teatrale che qui presenta il suo giovane regista, Carlos Ciade, è stata rappresentata al Centro de Desarrollo social di Città del Messico il 17 e il 20 luglio 2016.
Cuando comenzamos los ensayos para la representación de la obra “El Fiscal”, basada en la homónima novela que Antonio De Petro escribió en 1981, luego de la gran acogida que inspiró Dies irae, no teníamos gran idea de lo que implicaba.
Lo primero que hicimos en los dos grupos con los que se trabajó para la escenificación, fue realizar un …