[5 Ago 2015 | Nessun Commento | ]
leoni15

Eccoci qui, avendo da poco iniziato (parafrasando, nel suo contrario, il Riccardo III di Shakespeare) l’estate del nostro contento.
Il lavoro di questi quattro giorni sarà come una lanterna che può aiutarci a camminare nelle tenebre, senza paura, perché la paura immobilizza, e senza sconforto, perché lo sconforto ci rende schiavi o di noi stessi o degli altri. Entriamo nelle tenebre del nostro tempo con una lanterna che ci permette di riconoscere le vere speranze e di intuire (e quindi rifuggire) quando la seduzione ci invita a farci accettare per vero …

Leggi tutto... »

Media, News, Tonalestate 2015 »

[8 Ago 2015 | No Comment | ]
_IGP6399

Galleria in aggiornamento…

Comunicati Stampa, Media, News, Tonalestate 2015 »

[7 Ago 2015 | No Comment | ]
leoni15

Le foto della prima giornata di tonalestate 2015 (4 agosto)

Comunicati Stampa, News, Tonalestate 2015 »

[6 Ago 2015 | No Comment | ]
tonglet

Jean Tonglet è esponente del Movimento Internazionale ATD Quarto Mondo, prosecuzione dell’originaria associazione fondata alla metà del Novecento da padre Joseph Wresinski. ATD è un’opera dentro le molte enclavi dell’emarginazione che abbiamo creato nelle nostre città; è una denuncia operosa della debolezza delle azioni a favore dei popoli e dei singoli che vivono quotidianamente nella miseria.
Tonalestate, in sue diverse edizioni, ha raccontato l’esperienza di padre Joseph Wresinski e la sua opera a partire, nel 1956, da Noisy-le-Grand, una bidonville costruita su una discarica in cui vivevano più di duemila persone.
Tonglet, …

Comunicati Stampa, News, Tonalestate 2015 »

[6 Ago 2015 | No Comment | ]
ryad

Riportiamo parte della testimonianza di Ryad Khadrawi, profugo siriano.
In Siria si combatte da 4 anni una feroce guerra civile e nessuno parla del perché questi profughi arrivano sulle coste italiane.
La guerra in Siria è iniziata dopo la primavera araba. Questi paesi erano governati da dittatori, c’era mancanza di libertà. Quando in Tunisia è esplosa la prima manifestazione, tutti abbiamo guardato alla Tunisia come un faro. Là c’era una dittatura da 30 anni. Dopo 25 giorni di resistenza, il potere è passato al popolo che ha tentato di ricostruire la democrazia. …

Comunicati Stampa, News, Tonalestate 2015 »

[6 Ago 2015 | No Comment | ]
catalano

 
Il dialogo interreligioso è una possibilità? Il grande pericolo dell’uomo di ogni epoca è il delirio di onnipotenza, credersi onnipotenti e onniscienti. Radice del fondamentalismo sono le sfide che il mondo contemporaneo si trova ad affrontare con la paura di non avere gli strumenti per affrontarla.
Abbiamo pensato che il mondo, per essere progredito, dovesse fare gli stessi passi ovunque. Viviamo un delirio di onnipotenza e non ci siamo accorti che c’è un mondo diversissimo dall’Europa. Questo mondo “altro”, a causa delle migrazioni, ora lo abbiamo in casa.
Nel fondo del cuore …

Comunicati Stampa, News, Tonalestate 2015 »

[6 Ago 2015 | No Comment | ]
IMG_20150804_102047

7 AGOSTO 2015
sala paradiso, hotel mirella, Ponte di legno
ore 9,30 
HASTA SIEMPRE
Prima di indicare qualche prospettiva di lavoro per il nuovo anno, così come è stata suggerita dai diversi apporti dei molti illustri Amici del Tonalestate, nella mattinata del 7 agosto ci sarà occasione di ascoltare ancora due autorevoli contributi: dal Nepal e dall’Irlanda del Nord.
A colloquiare con il pubblico, attento e appassionato di giovani di ogni Continente e degli ospiti del luogo, saranno Anthony Francis Sharma, arcivescovo emerito di Katmandu e Francie Brolly, professore di gaelico e musicista, Dungiven, Derry, …

Comunicati Stampa, News, Tonalestate 2015 »

[6 Ago 2015 | No Comment | ]
buiatti

4 agosto 2015, martedì
HOMO MENSURA?
mattino
sala consigliare, ponte di legno
 
 
16.45 Marcello Buiatti
biologo, docente all’Università di Firenze
“Le diverse vite e le volontà connesse”
Professor Buiatti, lei ha scelto come tema della sua relazione lo stesso del Tonalestate, ma come interrogativo: “voluntas mea?”. Perché?
Il titolo di questa presentazione, trattandosi della vita o, meglio, delle vite, presuppone che gli esseri viventi siano tutti di fatto auto-determinati e quindi capaci di possedere una loro specifica volontà indipendente dalle loro connessioni con altri viventi e con il substrato non vivente ( aria, acqua, terra).
Questo è totalmente falso, …

Comunicati Stampa, News, Tonalestate 2015 »

[6 Ago 2015 | No Comment | ]
pasquini

4 agosto 2015
17.45 Emilio Pasquini
professore emerito di letteratura italiana all’Università di Bologna
“L’altezza di ingegno e i suoi freni nella prospettiva dantesca”
Il tema del delirio di onnipotenza caratterizza molto la vita e l’opera di Dante, ma comincia nella letteratura prima di lui: non fu forse Omero l’inventore di questo tema, la “superbia intellettuale”? E poi la tradizione biblica, dalla quale Dante trae l’idea di ubris (di cui già parla Eschilo, ma che sicuramente Dante non aveva potuto apprendere, poiché avrà potuto consultare solo alcuni libri, e di tradizione latina, tra i …